Sull'incontro del teatro svizzero

l’Incontro del Teatro Svizzero è...

  • un luogo a favore della diversità culturale, artistica e linguistica
  • un modello di diversità linguistica e strutturale della cultura del teatro
  • uno sguardo per la Svizzera e l’estero sulla scena teatrale svizzera
  • un «must» per pubblico, media e scena del teatro
  • una piattaforma per riflettere, agire e svolgere attività di lobby a livello nazionale

L’Incontro del Teatro Svizzero esiste dal 2014 e ha luogo ogni anno alla fine di maggio. Si tratta di una rassegna della produzione teatrale elvetica che si protrae per diversi giorni ed è nata su iniziativa dell’Unione dei teatri svizzeri (UTS) con il sostegno dell'Ufficio federale della cultura, della sezione svizzera dell’Istituto Internazionale del Teatro (Suisse THEATRE ITI) e dell'Associazione svizzera dei creatori teatrali indipendenti (ACT). La manifestazione si svolge in alternanza nelle varie regioni linguistiche del Paese. Dopo le prime due edizioni tenutesi a Winterthur (2014 e 2015), nel 2016 ha fatto tappa a Ginevra, nel 2017 in Ticino, nel 2018 a Zurigo, nel 2019 in Vallese e nel 2021 a Friburgo.

Il festival è organizzato dall'Associazione «Incontro del Teatro Svizzero» – fondata a tale scopo – in collaborazione con i teatri ospitanti. L’associazione si avvale del sostegno dell'Ufficio federale della cultura, delle città e dei cantoni che accolgono di volta in volta l’evento e di altri sponsor e fondazioni. Da un lato, l’Incontro del Teatro Svizzero si pone l’obiettivo di offrire al pubblico delle varie località e regioni in cui fa tappa una panoramica della creazione teatrale di tutta la Svizzera. D’altro canto, grazie al suo carattere itinerante e decentralizzato, intende favorire il confronto e il dialogo tra professionisti del settore teatrale provenienti da contesti linguistici e culturali differenti.

Il cuore dell’Incontro del Teatro Svizzero è costituito da una rassegna di circa sette produzioni di teatri stabili e della scena indipendente che la direzione artistica sceglie fra quelle più significative e originali delle diverse regioni linguistiche del Paese. La manifestazione prevede inoltre un variegato programma collaterale che comprende tavole rotonde, workshop e conferenze su temi d’attualità e questioni d’interesse specialistico. Questo programma collaterale e il Forum dei giovani professionisti del teatro – che esiste dal 2017 e nell’ambito del quale un gruppo di giovani artisti delle arti sceniche con meno di 35 anni è invitato a seguire gli spettacoli e le altre attività parallele – mirano a rafforzare la dimensione discorsiva e l’impatto durevole dell’Incontro del Teatro Svizzero.

L’edizione 2022 dell’Incontro del Teatro Svizzero si terrà a Coira ed al Liechtenstein. Gli spettacoli e le altre attività in programma avranno luogo dal 18 al 22 maggio 2022 nei teatri locali associati: Theater Chur, Postremise Chur, TAK Theater Liechtenstein.