TIB - Ticino is burning 2

Caffè!
L'incontro dei Teatri Svizzeri offre al movimento “Ticino Is Burning" una piattaforma di scambio con operatori culturali e spettatori di tutta la Svizzera.

Con o senza invito gli artisti e le artiste di TIB vi aspettano per un buon caffè sotto una fronda di palme al loro stand. Davanti a una tazza di espresso, si parlerà dell'attuale situazione artistica in Ticino, delle sue problematiche e dei suoi punti forti, lasciandosi ispirare anche dalle esperienze degli altri.

Qui sicuramente scoprirai qualcosa di nuovo e molto probabilmente otterrai il miglior espresso del posto!

L'iniziativa/movimento Ticino Is Burning (TIB) è stata fondata da cinque artisti indipendenti della scena ticinese: Alan Alpenfelt, Elena Boillat, Camilla Parini, Francesca Sproccati e Simon Waldvogel. Tutto è iniziato in modo spontaneo quando gli artisti, costretti a fermarsi durante la pandemia, si sono chiesti perché il dialogo artistico tra il Ticino e il resto della scena teatrale Svizzera fosse così difficile. Tutti e cinque hanno provato lo stesso senso di isolamento, ma hanno anche subito concordato quanto questo non fosse inevitabile e potesse essere cambiato. Hanno così deciso di assumersi la responsabilità e di diventare attivi identificando le seguenti cause e problematiche: la posizione geografica periferica; la mancanza di rappresentanti istituzionali ticinesi alle manifestazioni nazionali; un divario salariale importante rispetto alla media svizzera; una politica culturale locale debole e uno scarso accesso alle reti nazionali.

Da questo, TIB ha formulato i seguenti obiettivi: ampliamento della rete attraverso la creazione di un nuovo pool di contatti; valorizzazione e promozione della scena artistica ticinese; indagine sulle possibilità di ospitalità a livello indipendente e istituzionale nella Svizzera italiana per artisti provenienti da altre regioni linguistiche.

20.05.2022—Ore 12.30-18.30